Rastoke, la Croazia dei mulini ad acqua

di
Rastoke, Croazia

Girano, i mulini ad acqua di Rastoke. Girano di una forza trasparente ed eterna: quella del fiume Slunjčica che attraversa questo villaggio croato da favola, e poi si butta in cascate nel fiume Korana.

È qui, nella regione di Kordun, che oltre trecento anni fa l’uomo ha saputo sfruttare il regalo della Natura: un altopiano calcareo scolpito nei millenni. E ha costruito un borgo di poche abitazioni che ancora oggi sono icona di un mondo antico da preservare.

Per questo motivo Rastoke, centro storico della municipalità di Slunj, già nota ai tempi dei Romani col nome di Slovin, è stato messo sotto protezione nel 1962 dall’Istituto croato per la conservazione. Sette anni dopo è diventato monumento nazionale.

Durante la guerra in Croazia nel 1995, diverse case del villaggio sono state danneggiate per il tentativo, da parte delle truppe paramilitari serbe, di far saltare il grande ponte sul Korana. Per fortuna, i danni sono stati riparati al termine del conflitto che ha diviso la Jugoslavia per sempre.

Oggi Rastoke è un’importante attrazione storico-culturale, volano per lo sviluppo economico della città di Slunj e la regione di Kordun. Molte persone arrivano qui ogni anno, in quella che un tempo era considerata la terra di nessuno, a soli 33 chilometri dal famoso Parco nazionale dei laghi di Plitvice.

Sfruttando la sua posizione vicino al mare Adriatico, il borgo è meta di chi come me vuole vederne l’architettura caratteristica, gustarne i prodotti locali, scoprirne le origini culturali. E godere dell’ospitalità della famiglia Holjevac che ha creato il complesso turistico “Slovin Unique – Rastoke”

Incastonato in un mondo a sé, questo villaggio antico è meraviglia disposta tra 23 cascate crepitanti, gonfiate dal cadere incessante del fiume Slunjčica. Lo stesso che col suo fluire fa girare le vecchie pale in legno dei 22 mulini ad acqua.

Per approfondire:
Wikipedia

I commenti all'articolo "Rastoke, la Croazia dei mulini ad acqua"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...